Fuori e dentro l’orto 


Quando l’estate arriva da queste parti, lo fa con particolare vigore, intensità di colori, forme, suoni e profumi.

Splendida l’estate in Danimarca! Eh sì, perché è così raro che ci siano settimane di sole e calore ininterrotte, come sta facendo in questo periodo. È come se la natura fosse cosciente del fatto che qui il carpe diem è praticamente un must per sopravvivere. Cogliere l’attimo, sfruttare quesi pochi giorni, settimane di estate e farlo al massimo, prima che il tempo instabile e freddo torni e rovini tutto. Ed ecco che tutto esplode, fuori e dentro l’orto. 

Il mais peruviano, che la mia amica Serfina mi ha portato dal suo recente viaggio in terra natia, è cresciuto di dieci centimetri in una notte! Il parco della torbiera vicino casa si è praticamente trasformato in pochi giorni dall’essere una pianura un po’ desolata e triste, nel più ricco e vibrante paradiso terrestre. Libellule, api, farfalle, cigni, poiane, oche selvatiche e aironi con i loro piccoli popolano questo magico giardino. Semplicemente una meraviglia! 

Ora è anche tempo di smuovere la terra intorno alle piante di patate e coprirle per bene alla base prima che i tuberi prendano la luce, e chissà se tra una zappata e l’altra non ci scappi la raccolta di qualche fragolina selvatica!? 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...