Vicini di zolla 

E chi l’avrebbe mai detto che le patate andassero d’accordo con le fragole? Fino a due anni fa non sapevo nemmeno come fosse una pianta di patata e nemmeno che facesse dei bellissimi fiori gialli. 


Tra tutti quei vegetali, tuberi, legumi e verdure varie, che mi sono cimentata a coltivare nell’arco di due anni, le patate sono state le più fedeli, rigogliose e sono state quelle che hanno richiesto meno impegno di tutte le altre! Perciò quest’anno le ho messe in terra vicino alla Calendula e alle fragole di bosco. Due altrettanto fantastiche piante. I buoni vicini di casa si aiutano, sono solidali tra di loro e soprattutto non sono invadenti. Proprio come le patate, fragole e fiori di Calendula. Lo so, la metafora è casalinga e sicuramente banale, ma mi è venuta fuori così è la voglio lasciare.


I nostri orti sono uno attaccato all’altro ed è inevitabile essere a contatto con il proprio vicino. Io sono fortunata, perché come vicini di zolla ho una laboriosa Calendula iraniana e una riservata fragola dell’Afganistan. Non so come la pensino loro, ma spero che apprezzino la patata italiana 🤗 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...